Progetti di Inclusione Scolastica


IL VIAGGIO DELLE STORIE

Clicca qui per vedere il video

Il servizio/progetto

“Il viaggio delle storie” - Interventi  sociali  in favore della lotta alla dispersione scolastica -
si propone di utilizzare lo strumento ludico come elemento educativo e formativo. Attraverso un percorso creativo e attivo che coinvolge i beneficiari, saranno favorite:

  • l’acquisizione di competenze utili al proprio futuro;
  • la valorizzazione della creatività di ciascuno;
  • l'essere esempio positivo per i loro coetanei;
  • il riscatto agli occhi dei loro professori


Saranno inoltre promossi:

  • lo sviluppo di autonomia e di senso critico;
  • la socializzazione, l’interazione, la comunicazione, la cooperazione, la sperimentazione, il rispetto reciproco, l’instaurarsi di relazioni positive con gli altri;
  • le attività in favore dei cittadini più piccoli che generalmente hanno poche     opportunità di svago e gioco nel quartiere.

 

A chi è rivolto   

Beneficiari diretti: 20 minori (tra i 12 ed i 16 anni) a rischio di devianza, in situazione di svantaggio socio culturale, ed iscritti presso le scuole medie inferiori del quartiere San Paolo   

Beneficiari Indiretti: Professori, minori di 7 scuole elementari (all’incirca 1000), genitori dei minori coinvolti

Finalità dei Progetto:

  • dontrastare i fenomeni di dispersione scolastica promuovendo il protagonismo dei ragazzi sviluppando la loro consapevolezza e competenza, per essere promotori del loro benessere all’interno della scuola e del territorio;
  • riavvicinare i ragazzi all’istituzione scolastica, attraverso percorsi di mediazione culturale ed educazione alla legalità;
  • sviluppare in ragazzi con scarse aspettative di successo scolastico le dimensioni del saper essere, sapere e saper fare, in un processo educativo integrato;
  • accrescere il grado di autostima e di riconoscimento del sé, attraverso procedure ed attività tecnico professionali con alto contenuto motivazionale.
  • aiutare i ragazzi ad impegnare le loro risorse in un processo di crescita che li valorizzi e li renda parte attiva e coscienza critica dei processi formativi che li coinvolgono all'interno della scuola e del territorio;

 

Professionalità coinvolte
Animatori ed educatori

Periodo realizzazione:

Ottobre 2011 – Giugno 2012
Le attività si svolgono durante l’orario scolastico

Ente realizzatore
Fondazione Giovanni Paolo II Onlus

Fonti di finanziamento

Fondazione L’Albero della Vita Onlus

Sedi del servizio e contatti
Via Marche 1 Bari, Scuole coinvolte nel progetto
Coordinatrice del progetto: sig.ra Antonella Fumai
Mail: a.fumai@fgp2.it

 

Leggi una giornata de "Il viaggio delle storie" raccontata dall'educatrice e coordinatrice del progetto A. Fumai

---------------------- ---------------------- ---------------------- ---------------------- ----------------------

CHIDDE (2001 - 2011)

Il servizio/progetto

Il progetto Chidde è rivolto a ragazzi in situazioni di svantaggio culturale con l’obiettivo, pienamente raggiunto, di realizzare percorsi didattici flessibili e personalizzati a loro rivolti, al fine anche di contrastare la dispersione scolastica. Il progetto ha coinvolto, dal 2003 ad oggi, 160 ragazzi.

Attività e Funzioni

Il servizio mira a promuovere iniziative finalizzate all’inclusione scolastica, concertate con i singoli istituti scolastici e con il servizio socio-educativo territoriale. In particolare, realizza percosi e metodiche alternative a quelle classiche capaci di consentire il raggiungimento di obiettivi di tipo educativo, formativo e socializzante, proprio in ottemperanza con quanto indicato nelle più recenti iniziative di riforma scolastica.

A chi è rivolto

Il servizio è rivolto a 20 minori di età compresa tra i 12 ed i 18 anni, di entrambi i sessi, in situazione di svantaggio socio-culturale, iscritti presso le scuole medie inferiori del quartiere San Paolo e che presentano problemi di disagio socio-familiare, di integrazione sociale, a forte rischio di dispersione scolastica.

Modalità di accesso
I minori, sono segnalati dai referenti scolastici e segnalati dall’Ufficio Socio Educativo della II Circoscrizione di Bari.

Sedi
Via Marche 1, 70123 - Bari

Orari
Dal lunedì al sabato, ore 9.00 – 13.00

Staff

Direttore Responsabile (Coordinatore del servizio), educatori, istruttore sportivo, segretaria tecnica, collaboratrice amministrativa, autista


Gruppo di auditing

Pedagogo, psicologa, medico pediatra, esperto di prev. soc. per la minore età, sociologo della devianza

---------------------- ---------------------- ---------------------- ---------------------- ----------------------

Progetto Chidde Estate

Il Servizio/progetto
Il Progetto ha offerto ai ragazzi uno spazio di animazione estiva realizzato attraverso l’organizzazione di attività a carattere ludico/educativo, improntate sulla creatività, sulle attività di movimento, sui giochi a tema. Ciò al fine di assicurare alle famiglie che vivono situazioni di disagio, soprattutto nel periodo estivo, un “luogo protetto” per i propri figli, ricco di stimoli, idoneo a sviluppare e potenziare processi di integrazione sociale e crescita formativa.

A chi è rivolto
Il progetto è rivolto a 20 minori di età compresa tra i 6 ed gli 11 anni.

Modalità di accesso
I minori sono segnalati dall’Ufficio Socio-Educativo della II Circoscrizione di Bari.

Sede
Via Marche 1, 70123 - Bari

Staff

Direttore Responsabile (Coordinatore del servizio), educatori, istruttore sportivo, segretaria tecnica, collaboratrice amministrativa, autista


Gruppo di auditing

Pedagogo, psicologa, medico pediatra, esperto di prev. soc. per la minore età, sociologo della devianza


Contatti

tel. 080.9758755 080.9758756
e-mail: csed.minori@fgp2.it

Coordinatore: Orazio Nobile

Sfoglia il LIBRO GAME realizzato dai ragazzi nell'ambito del progetto Chidde Estate 2011

test

fondazionegiovannipaolo2.it e' un sito progettato da Community