Notizie in prima pagina


 

20, 21 e 22 ottobre: Festival delle periferie - I di identità 

Il festival nasce con l'obiettivo di promuovere una riflessione attivia e partecipata sul tema delle periferie, con uno sguardo che parte dalla periferia per proiettarsi verso il resto della città, sino a comporre e decostuire un alfabeto simobolico di sentimenti, pratiche, progetti e storie di vita. L'edizione del 2017 è dedicata alla I di Identità. Maggiori informazioni e il programma completo sono disponibili al seguente link: Festival delle periferie - III edizione.

 

 

Visioni di periferia 

VISIONI DI PERIFERIA è un progetto finanziato con fondi SIAE nell’ambito del Bando Periferie Urbane – programma “Sillumina – Copia privata per i giovani, per la cultura” (Edizione 2016), si configura come un vero e proprio percorso formativo di didattica dell’immagine, attraverso la visione di film dai forti contenuti culturali e sociali. 

Nell’ambito del progetto “Visioni di periferia” saranno realizzate, sino al mese di dicembre 2017, una Rassegna cinematografica con la proiezione nel Centro Multimediale Karol, al San Paolo di Bari, di 8 film e documentari sui seguenti temi: valorizzazione delle differenze, periferie, legalità, cittadinanza attiva, rapporto genitori-figli, integrazione.

Il progetto prevede inoltre la realizzazione di 8 incontri propedeutici alle proiezioni da realizzarsi nei Centri Servizi per le Famiglie San Paolo e Japigia/Torre a Mare, 4 spettacoli e 1 laboratorio di circo sociale ed infine il Festival delle Periferie nel mese di ottobre. La visione dei film e la successiva discussione di gruppo saranno supportate dalla presenza di educatori e mediatori culturali con la finalità di sviluppare capacità riflessive, di socializzazione e confronto sui temi su cui si focalizza il progetto.

 

Scarica qui il programma

 "Folksongs! Tradizione e culture antiche, oggi"  nel Centro Multimediale Giovanni Paolo II

Sabato 8 ottobre 2016 alle ore 20,00 presso la Sala Multimediale della Fondazione Giovanni Paolo II Onlus di Bari, andrà in scena il concerto "Folksongs! Tradizione e culture antiche, oggi" che vedrà il duo composto dal fisarmonicista Francesco Palazzo e dalla mezzosoprano Tiziana Portoghese accompagnati da un large ensemble, diretto dal Maestro Concertatore Andrea Gargiulo, e composto da straordinari musicisti tra cui spiccano Roberto Ottaviano (sax), e Mauro Squillante (mandolino).

GRADUATORIA SELEZIONI SERVIZIO CIVILE 


Sono state pubblicate le graduatorie del Servizio Civile Nazionale. 

 

Graduatoria progetto "Evviva noi".

Clicca qui per visualizzarla.  


Graduatoria progetto "Stelle sulla terra".

Clicca qui per visualizzarla.

PUBBLICATO IL BANDO PER LA SELEZIONE DI 35.203 VOLONTARI DI SCN


Il Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale  ha pubblicato i bandi per la selezione di 35.203 volontari per la realizzazione di progetti di SCN da attuare in ambito regionale.

Per informazioni clicca qui.

E' prorogato all'8 luglio 2016 ore 14,00 il termine di presentazione delle domande di servizio civile nazionale previsto dall'art. 4 dei "Bandi per la selezione di 35.203 volontari da impiegare in progetti di Servizio Civile Nazionale in Italia e all'estero", pubblicati sul sito del Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale in data 30 maggio 2016.



2 aprile: Aiutami a fare da solo


Il 2 aprile il servizio congiunto Centro di Ascolto per le famiglie e Centro Aperto Polivalente per minori organizza, nel Centro MUltimediale GIovanni Paolo II onlus in via Marche 1, l'evento "Aiutami a fare da solo". 
Impariamo insieme a conoscere il METODO MONTESSORI. 

Interverranno:
Mons. Bonerba, Presidente Fondazione Giovanni Paolo II onlus
Rocco DI Vietro, Presidente Associazione "Montessori del Levante" di Bari
Maria Dentamaro, Dirigente Socolastico Istituto Comprensivo "Mazzini-Modugno"
Antonella Accettura, Insegnante "Casa dei bambini" Montessori I.C. "MAzzini - Modugno" Bari

Partecipazione gratuita. Info: 080 9758757

ES.CA.P.E'. - Sei cappelli per educare
Attività didattiche/educative e di laboratorio per minori con disturbi specifici dell’apprendimento.

La Fondazione ha avviato il progetto ESCAPE: servizio rivolto a bambini e bambine con problemi di dislessia, disortografia, discalculia, disprassia, con o senza diagnosi, e a minori con ritardo cognitivo.

Le attività sono realizzate nella sede della Fondazione Giovanni Paolo II Onlus in via Marche 1 – quartiere San Paolo di Bari e curate da professionisti in rapporto 1 operatore per tre bambini/e.

Il progetto Escape è realizzato da un’equipe composta da educatori professionali, psicologi e logopedisti.

EDUCATORI PROFESSIONALI: attraverso attività specifiche laboratoriali e metodi di studio personalizzati intervengono efficacemente sui percorsi di studio, consentendo l'acquisizione di una maggiore autonomia e autostima e favorendo il successo sia scolastico che sociale.

PSICOLOGI PSICOTERAPEUTI: effettuano diagnosi e trattamenti precoci ed efficaci per i DSA offrendo anche sostegno psicologico e parental training alle famiglie.

LOGOPEDISTI: si occupano dell’osservazione diretta dei disturbi specifici e della programmazione delle attività didattico-laboratoriali, monitorando i progressi raggiunti e verificando mensilmente il percorso, le metodologie e gli obiettivi prefissati.

Il progetto Escapé fornisce anche un servizio informativo e di orientamento garantendo  un supporto alle famiglie sia pre che post diagnosi, sia per quanto riguarda i servizi pubblici (ospedali, asl, consultori, neuropsichiatri) sia i servizi privati (liberi professionisti) al fine di implementare e monitorare progetti di trattamento dei DSA integrati e pianificati, articolati e calibrati sulle specifiche difficoltà individuali.


PER INFORMAZIONI ED ISCRIZIONI: 

Nando Tadicini

Progetto Es.ca.p.e. - Percorsi personalizzati per DSA

Cell. 329.77.86.224 — escape.bari@gmail.com 

La Fondazione conferma la sua adesione alla rete NODIscriminazione Puglia

A valle dell'attività di empowerment realizzata da Novembre a Giugno, la Regione Puglia  ha provveduto, con AD 663, a redigere l'elenco dei nodi ancora inclusi nella rete regionale. 

La rete si compone attualmente di 32 nodi, così ripartiti sul territorio regionale: 12 territorio di Bari, 1 territorio della BAT, 6 territorio di Foggia, 6 territorio di Brindisi, 4 territorio di Lecce, 3 territorio di Taranto

La Fondazione Giovanni Paolo II onlus viene confermata come nodo della Rete Regionale Antidiscriminazione.



 

 

22 ottobre, ore 9: Lost - Le strade possibili. Tavolo di Confronto sulle criticità legate alla dispersione scolastica @Centro Multimediale Giovanni Paolo II

Si terrà il 22 gennaio 2016, nel Centro Multimediale Giovanni Paolo II in via Marche 1 al quartier San Paolo di Bari, “LOST – Le strade possibili”, la terza edizione del Tavolo di confronto sulle criticità connesse al fenomeno della dispersione scolastica. Il San Paolo è un quartiere di “periferia” noto, purtroppo, anche per fatti legati alla microcriminalità ed alla criminalità organizzata. Il quartiere però rappresenta, da anni ormai, anche un territorio di sperimentazione e realizzazione di importanti esperienze “sul campo” volte a promuovere la cittadinanza e a contrastare la povertà educativa e sociale.Al San Paolo è stato avviato un significativo processo di riqualificazione non solo strutturale ma anche culturale. Ogni giorno decine di operatori dedicano il loro impegno nella creazione di spazi di opportunità per ragazzi e ragazze e per le loro famiglie. A loro sostegno vi è una rete di servizi sociali territoriali che ha raggiunto, nel tempo, un importante livello di integrazione ed efficienza. Il Tavolo di confronto del 22 gennaio mira ad offrire un’occasione rivolta a dirigenti, docenti, educatori, genitori per riflettere, insieme, sui nuovi modelli di scuola, a partire dai cambiamenti generati dall’introduzione di nuovi strumenti e metodologie e dalla presentazione del libro "Diario delle storie in gioco" realizzato nell'ambito del progetto gestito da Fondazione Giovanni Paolo II onlus e Fondazione L'albero della Vita.

Scarica il programma cliccando qui

FESTIVAL DELLE PERIFERIE. Erre di Riscatto

Si terrà il 22 ottobre, dalle 9 alle 21, nel Centro Multimediale Giovanni Paolo II sito in via Marche 1, l'edizione numero zero del “FESTIVAL DELLE PERIFERIE". L’iniziativa, promossa dal Centro di Ascolto per le Famiglie e Centro Aperto Polivalente per minori San Paolo Stanic dell’Ass.to al Welfare, nasce con l’obiettivo di promuovere una riflessione attiva e partecipata sul tema delle periferie, privilegiando un approccio positivo e di valorizzazione della capacità di riscatto, resilienza ed empowerment delle persone e dei luoghi che, quotidianamente, abitanti, operatori e organizzazioni attraversano e animano.
L’intento è quello di avviare una riflessione polifonica e multidisciplinare con uno sguardo che parte dalla periferia per proiettarsi verso il resto della città, sino a comporre e decostruire un alfabeto simbolico di sentimenti, pratiche, progetti e storie di vita. Per l'edizione numero zero il tema scelto è il Riscatto, per esplorare la capacità di persone e luoghi di perseguire e praticare azioni quotidiane di liberazione.

scarica qui il programma

14 luglio: "Latte di mamma" - Incontro di formazione ed informazione sull'allattamento al seno


















Si terrà il 14 luglio, a partire dalle 17, nel Cafcap San Paolo l'incontro di informazione - formazione sull’allattamento al seno - LATTE DI MAMMA. L’incontro

fondazionegiovannipaolo2.it e' un sito progettato da Community